noleggio

Con il passare del tempo, l’acquisto di un’auto non è più l’unica opzione che si ha a disposizione. Infatti, anche grazie a internet, ci sono sempre più portali che mettono a disposizione la possibilità di sfruttare il noleggio a lungo termine, che si sta affiancano al leasing e all’acquisto di un’auto come vera e propria soluzione alternativa.

City car? Conviene ancora di più sulle auto di grossa cilindrata

Ci sono diversi costi che, come si può facilmente intuire, è necessario mettere a confronto, per poter capire se convenga una o l’altra formula. In base alle analisi e alle ricerche che sono state portate a termine, pare che il noleggio a lungo termine sia un’opzione da prediligere nello specifico per tutte quelle vetture di grossa cilindrata, dal momento che finiscono per perdere il loro valore, svalutandosi, in un lasso di tempo decisamente inferiore rispetto alle citycar che, al contrario, sono certamente molto più in grado di conservare il proprio valore economico per tanto più tempo.

Il vantaggio principale legato alla scelta del noleggio a lungo termine deriva senz’altro dal fatto di non doversi preoccupare di un gran numero di incombenze dal punto di vista amministrativo che, con le loro scadenze, di solito, creano più di qualche fastidio e imprevisto ai consumatori.

Infatti, il canone mensile che caratterizza il noleggio a lungo termine va a includere l’assicurazione RC auto, nello specifico anche quella che si riferisce a problematiche come incendio e furto, ma anche a tutti i vari danni di cui può essere oggetto l’auto. Non solo, dato che sono comprese pure tutte quelle attività di manutenzione, sia ordinaria che straordinaria.

Quando si deve valutare se il noleggio a lungo termine conviene effettivamente rispetto all’acquisto, è necessario prendere in considerazione gli spostamenti legati al proprio lavoro e quanto tempo si prevede di utilizzare l’auto durante l’anno. I costi sono diversi, ma un confronto è sempre la soluzione più adatta. Per saperne di più, potresti consultare il listino prezzi di Finrent.it, così da capire quali e se ci sono offerte realmente vantaggiose.

La durata

Uno dei vari fattori da tenere in considerazione nel momento in cui si deve fare una scelta tra acquisto e noleggio a lungo termine è certamente l’arco di tempo per cui si ha intenzione di sfruttare una determinata auto.

Tutti coloro che hanno il desiderio di guidare con una certa frequenza gli ultimi modelli proposti in commercio e che, di conseguenza, sono abituati a un ricambio frequente, spesso e volentieri tendono a scegliere il noleggio a lungo termine, il cui contratto presenta una durata che si aggira di solito tra 24 e 36 mesi. In questi casi, è chiaro che il noleggio diventa la soluzione da prediligere.

Dal punto di vista dei costi legati all’auto, se il periodo di utilizzo diventa molto più lungo, è chiaro che l’acquisto diventa molto più conveniente, anche per via del fatto che le spese iniziali sono oggetto di un apposito processo di ammortamento. Il confronto tra queste due formule è legato molto anche alle modalità di spesa. Tutti coloro che scelgono il noleggio a lungo termine, infatti, deve provvedere al pagamento di una vera e propria rata mensile, in cui sono include diverse voci che, al contrario, con l’acquisto dovrebbero essere valutate in maniera differenziata.

Si va dalla polizza RC auto fino ad arrivare a tutte quelle attività che sono legate alla manutenzione non solo ordinaria, ma pure quella straordinaria, della propria auto, come ad esempio la sostituzione delle gomme in primavera e in inverno, passando ovviamente anche per tutte quelle spese che sono legate ai sinistri stradali. Una delle poche spese che, invece, non sono incluse all’interno del canone mensile di noleggio è quella che si riferisce, come si può facilmente intuire, al rifornimento di benzina. 

Tags:
About Author: aaronalwolf